Festa di Natale: CDR ospita l’atleta ipovedente Sergio Catalano

Una giornata di festa, sport e vita andrà in scena venerdì 20 dicembre al Palafoschino di Telese Terme. L’A.S.D. Scuola Basket Città dei Ragazzi, sfondo dell’ evento, suggellerà – come di consueto – l’anno cestistico con taluni ricorrenze: ore 17:00, inizio (mini) partita tra tesserati di diverse fasce d’età, con la partecipazione di un ospite d’eccezione; a seguire, saluto delle autorità presenti; ore 18:00, “tombolata cestistica” insieme ai genitori degli allievi; infine, brindisi e scambio di auguri natalizi.

A proposito di ospiti, la società di pallacanestro della cittadina termale ed il suo responsabile tecnico-organizzativo, nonché vice presidente, Giacomo Leonetti, in quest’ occasione hanno fortemente spinto per la testimonianza (diretta) di uno sportivo (sannita) per eccellenza: Sergio Catalano.

Un esempio di determinazione e di positività che, ne siam certi, arriverà spedito al cuore di tutti i presenti. Fulcro dell’evento targato “Campioni nella vita” saranno il suo amore per lo sport e il suo desiderio di gareggiare a livello agonistico – prima giocava a calcio, poi si è affacciato all’atletica, in particolare mezzofondo, adesso pratica podismo ed è tesserato per la Telesia Running – che, malgrado la vista affievolitasi nel tempo, non si sono, mai, minimamente scalfiti.

D’altronde, il motto della società che conta ben 180 iscritti e che coagula anche i territori di Amorosi, Cerreto Sannita, Gioia Sannitica, Paupisi è proprio “more up, never give up”;

Il verbo “mollare”, dunque, non è contemplato né in Sergio, il nostro Eroe positivo, né all’interno della “Città dei Ragazzi”, società che da sempre si distingue per fair play e condotta inappuntabile.

Trasformare qualsivoglia difficoltà in opportunità, è questo lo stile di vita di Sergio. Questo ci narra la sua storia.

Bambini, ragazzi, adulti, accorrete ad ascoltarla.

Andrea D’Orta

This Post Has Been Viewed 25 Times