CDR News 12: la speranza di rivedersi

CDR NEWS n°12 del 20.04.2020

  • La Federazione Italiana Pallacanestro, la Scuola, come tutta la Nazione (DPCM del 10.04) hanno chiuso le attività FINO AL 03.05, in attesa di eventuali nuove comunicazioni. Tutti i campionati, dal minibasket alla serie A, alla NBA, sono stati sospesi. Quindi, per ora, non riesco a dirvi come e quando riprenderemo l’attività.

Nel video degli auguri di Pasqua, nelle telefonate di auguri che i miei collaboratori ed io abbiamo fatto in questi giorni, vi confessavo che, qualche barlume di speranza di potervi rivedere prima che termini la stagione sportiva, c’è ancora.

Il ministro dello sport in una lettera al Presidente del CONI ha lasciato aperta questa ipotesi seppur di difficile attuazione.

Chiudo questa premessa dicendovi che, in ogni caso, riprenderemo l’attività, come tutti del resto, solo quando ci saranno le condizioni (medico-virologiche) per farlo. In ogni caso credo, bisognerà procedere un passo alla volta.

  • Noi Istruttori, nel nostro piccolo stiamo cercando DI TENERE VIVA CITTA’ DEI RAGAZZI, CON UNA SERIE DI ATTIVITA’:
  1. Invio dei video a cura del settore Minibasket;
  2. Tutorial a cura di noi istruttori per i gruppi giovanili sul come ci si allena a casa;
  3. Pubblicazione delle foto e dei video sul nostro sito e sulla nostra pagina Facebook;
  4. Riunioni di staff istruttori via web ogni settimana;
  5. Riunioni web con la commissione Minibasket Provinciale
  6. Lezioni/allenamento via web ai gruppi Attività giovanile e Minibasket, con appuntamenti fissi, strutturati, da circa 40’: Peppe, Giacomo, Giovanna, Davide, Angelo, sono in contatto periodico ognuno con i propri gruppi.

Insomma, stiamo cercando di reagire, di non mollare, così come recita il nostro motto.

  • Riguardo al VERSAMENTO DELL’ULTIMA RATA della quota associativa scaduta il 29.02 (così come scritto nel foglio notizie), ringrazio coloro che hanno già versato con pagamento elettronico, come gentilmente chiesto.

Ribadisco, per chi dovesse ancora farlo, che non c’è nessuna scadenza; il versamento può essere fatto quando si vuole, da qui al termine della stagione.

Aggiungo per chiarezza che:

A) Noi restiamo disposizione, pronti ad annullare il versamento per chi, (speriamo di no) fosse in difficoltà economiche a seguito del periodo di quarantena.

B) Con altrettanta chiarezza, vi dico però, che il mancato versamento dell’ultima rata per motivi non meglio specificati, ci farà capire che non intendete proseguire l’esperienza con la nostra scuola basket.

La quota associativa è annuale, divisa per comodità vostra in 3 rate, e non si versa mese per mese. Siamo una scuola basket, non una palestra. Non versare l’ultima rata della quota associativa, sarebbe infine, oltremodo ingiusto per tutti quelli che l’hanno già fatto.

Vi chiediamo quindi di contattare il sottoscritto o l’Istruttore di riferimento per qualunque tipo di problema.

Parliamone, una soluzione si troverà. Per chi non li avesse i contatti sono sul sito, alla voce staff.

I riferimenti del versamento sono:

Scuola basket Città dei Ragazzi

IT67 A030 4774 7600 0000 0110 698 – Banca Capasso Alife – Causale 3° rata quota associativa – Nome/Cognome atleta.

  • Chiudo dicendovi che la RIPRESA DELL’ATTIVITA’ per ora è una speranza che va coltivata, alimentata, con la voglia che abbiamo di vederci ed abbracciarci.

Restiamo in contatto, con queste news diffuse sul sito, con i social, via telefono.

Approfitto dell’occasione per augurare a tutti, anche a nome del mio staff, un periodo a casa quanto più lieto possibile, sperando abbiate trascorso una Pasqua altrettanto serena.

Non molliamo, non molliamo, non molliamo…

MORE UP NEVER GIVE UP.

Un fortissimo abbraccio a tutti.

Il Responsabile tecnico-organizzativo

Giacomo Leonetti

This Post Has Been Viewed 119 Times